Gruppo Amici di S.Giustina

Schio

www.chiesasantagiustina.it dicembre 2018

Cari Amici

quella che segue è la relazione di fine anno 2018.

Riteniamo opportuno un breve riassunto degli avvenimenti antecedenti.

Dal luglio 2003 la chiesetta è proprietà del Comune di Schio.

Nel marzo del 2004 il Comune esegue lavori urgenti di consolidamento e riparazione del tetto. Seguono nel Giugno e Luglio 2009 lavori con scavi per ricerche archeologiche alla fine dei quali iniziano i lavori di restauro con il ricupero di parte delle tempere originali. Questi lavori si concludono entro l’anno.

Dal 2003 la chiesetta è attentamente seguita del Gruppo Amici di Santa Giustina che nella primavera del 2016 comincia a collaborare con il Consiglio di Quartiere n. 5 di Giavenale e, in data più recente, con Italia Nostra. I contatti avuti con questa Associazione, i cui Dirigenti si sono uniti a noi durante un incontro con il Sindaco per sostenere le nostre richieste, sono stati utili ed incoraggianti.

Nel mese di Marzo 2017 la chiesetta ha ricevuto un altare di legno in luogo di quello in pietra smontato per i lavori di ricerca e non ripristinato perchè ritenuto troppo grande. Altro dono è stato un ampio tappeto. A questi ha fatto seguito una bellissima tovaglia da altare in damasco bianco con ampio pizzo di pregevole fattura. Grazie a questi doni nella chiesetta si è potuta celebrare degnamente la Santa Messa.

Gli arredi originali, il portamessale, i candelieri, il leggio da coro, gli stendardi da processione e i quadri non dovrebbero tardare a essere riconsegnati. Questi arredi erano stati trasportati nei magazzini del Comune di Schio in occasione dei lavori di restauro e non sono stati ancora restituiti perchè in attesa dell’impianto di antifurto.

Antico e pregevolissimo monumento la Chiesa di Santa Giustina, che è anche Museo e come tale iscritta nell’elenco dei Musei Altovicentini, è meta di molti visitatori e a breve ospiterà anche mostre e concerti. Stiamo valutando la possibilità di altre attività culturali quali ad esempio incontri con argomento prefissato.

Nel 2018 durante i mesi di Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Settembre e Ottobre la chiesetta è stata aperta tutti i sabati dalle ore 15 alle 17.30.

Anche quest’anno la principale e fondamentale attività del Gruppo Amici è stata di aprire al pubblico la chiesetta per il maggior tempo possibile. Per poter prolungare l’apertura estendendola anche ai mesi freddi il Gruppo Amici ha chiesto ed ottenuto dal Comune la fornitura di energia elettrica per riscaldare le chiesa. Per l’apertura occorre che almeno un Membro del Gruppo sia presente per prenderla in consegna ed esserne responsabile. I Membri che svolgono questa mansione appartengono al Gruppo Guide e non sono mai abbastanza numerosi. Il traguardo è di aprire tutti i sabati e tutte le domeniche. Occorrono molte Guide. Nell’ipotesi che ogni Guida offra il suo giorno di turno una volta l’anno occorrono circa 50 Guide a fronte dellle 20 attuali . Riteniamo che questa attività di apertura sia essenziale affinchè la chiesetta non venga dimenticata.

Durante le ore di apertura i visitatori sono stati numerosi e si sono mostrati molto interessati. Hanno tutti ricevuto copia di articoli riguardanti la chiesetta, fotografie e altro materiale illustrativo.

La maggior parte di essi scoprivano la chiesetta per la prima volta.

La chiesetta, vista nella sua collocazione campestre, sembra inserirsi spontaneamente come tappa dei percorsi programmati da Agritour. In questa direzione sono prevedibili sviluppi futuri.

Occorre tener conto del fatto che talvolta la chiesetta risulta invisibile dalla pista cilcabile perchè nascosta dal mais.

Per l’anniversario della morte di Santa Giustina che ricorre il 7 ottobre il Gruppo Amici ha organizzato la celebrazione di una Santa Messa durante la quale i coristi del coro polifonico di Giavenale diretto del Maestro Pierdino Tisato hanno eseguito canti polifonici e gregoriani. Questi canti ben si adattano alla chiesa di Santa Giustina e la presenza dei coristi è stata molto apprezzata.

Durante questa riuscita cerimonia ci siamo resi conto che l’esecuzione di canti liturgici è quanto mai opportuna. Di conseguenza abbiamo chiesto al Maestro Pierdino Tisato, direttore e fondatore del Coro Polifonico di Giavenale, di valutare la proposta di utilizzare la chiesetta per le prove tutte le volte che il numero dei coristi è compatibile con la capienza della chiesa. Ciò anche nella prospettiva di utilizzare coristi nelle Messe solenni e di organizzare dei concerti nella chiesetta.

La sera del 26 ottobre il Maestro Tisato con un gruppo di 14 coristi ha effettuato una verifica dell’acustica che è risultata molto buona.

Durante i mesi di Ottobre e Novembre la chiesetta ha ospitato i Coristi del Coro Polifonico di Giavenale per le prove. La chiesetta verrà utilizzata come sede per le prove del coro tuttte le volte che sarà opportuno tenuto conto della numerosità dei coristi e della necessità di particolari strumenti.

Già nel 2017 aveva avuto inizio una attività con le scuole. Nel 2018 questa attività è diventata parte del programma della Scuola elementare di Giavenale. Responsabile e coordinatrice è la Maestra Elena Toscani.

Ora gli alunni della Scuola conoscono la chiesetta dove si sono recati con le loro insegnanti come visitatori. Essi hanno anche lavorato in classe come autori producendo lavori collettivi molto belli e utili anche per far conoscere la chiesetta ai loro amici e ai loro genitori Come risultato finale la quinta classe ha prodotto un pieghevole riassuntivo frutto dell’attività di gruppo degli alunni. Questo pregevole lavoro è ora conservato presso il Gruppo Amici. E’ gia in corso la programmazione delle visite e delle attività per il prossimo anno scolastico.

Nel corso del 2018 sono state fatte talune ricerche storiche.

Nella categoria documenti  in www.chiesasantagiustina.it con il titolo proprietari è presente uno studio sulle proprietà della chiesetta dal secolo XVI a oggi. Nella stessa categoria con il titolo l’autore dei dipinti- ipotesi di attribuzione sono presenti i risultati di uno studio per identificare l’autore delle tempere che ornano la chiesa. Queste notizie sono anche raccontate dal Dott.F.Bernardi nella categoria documenti con il titolo vicende della chiesetta : proprietà e pitture.

Vogliamo ora approfittare dell’occasione di essere letti da tutti i Membri per riferire circa il Gruppo Amici e circa le Guide.

Il Gruppo Amici raccoglie le persone che condividono l’ideale di “valorizzare la Chiesetta di Santa Giustina di Giavenale rendendola agibile alla cittadinanza per le visite e per il culto e facendola conoscere mediante incontri, manifestazioni culturali e artistiche, visite guidate e promuovendo studi sulla sua storia“. 

L’iscrizione al Gruppo non prevede obbligo alcuno. Così abbiamo voluto che fosse sin dalla fondazione e cioè che ai Membri nessun obbligo fosse fatto e che nessuna quota di iscrizione fosse richiesta. Coloro che decidono di svolgere qualche attività lo fanno volontariamente. Il Gruppo Amici continua a svolgere la sua l’attività perchè ha alle spalle molte persone che hanno le stesse idee e gli stessi desideri. Il numero degli iscritti è molto importante, sia per il sostegno morale che offre, sia per la forza rappresentativa che fornisce nei contatti con i vari Enti.

Invitiamo tutti i Membri e diffondere le nostre idee e a convincere amici e conoscenti ad iscriversi. Basta il nome e un indirizzo email per poter inviare il rendiconto annuale e gli avvisi (pochi) dato che essi sono presenti anche sul sito www.chiesasantagiustina.it. Se ogni membro ne segnala due, il numero degli iscritti triplicherà.

Segnalateci i dati dei vostri amici che accettano di aggiungersi a noi. Provvederemo a includerli nell’Elenco dei Membri e a spedire loro un lettera di conferma dell’iscrizione.

Analogo discorso vale per i componenti le Guide. E’ Guida un Membro che è stato istruito in merito alla storia delle chiesetta e preparato per accogliere i Visitatori e per rispondere alle loro domande. Esiste ed è seguito un Piano Annuale degli impegni. Ciascun Membro abitante a Schio o dintorni che desidera offrire un pomeriggio del suo tempo libero si metta in contatto con la nostra segreteria: 339 311 3026 chiedendo di far parte del Gruppo Guide. Provvederemo a includerlo nell’apposito elenco, a spedirgli una lettera di Conferma iscrizione e ad organizzare per lui l’addestramento occorrente.

L’attività degli appartenenti a questo Gruppo è vitale. Oggi siamo 20 e abbiamo bisogno di diventare 50.

Un cordiale saluto a tutti

Il Gruppo Amici di Santa Giustina

Leave a Reply